Archivio degli articoli del 2014

Anamorfosi floreale

Ogni anno, in occasione della solennità del Corpus Domini, nel mio paesino, ha luogo l’infiorata, manifestazione consistente nel realizzare quadri e tappeti floreali, lungo le strade, e nelle piazze e chiese del posto. Quest’anno, per il ventennale dell’evento, abbiamo deciso di cimentarci nella realizzazione di un quadro un pò fuori dagli schemi classici: un quadro anamorfico floreale. E’ stato un esperimento, ed avevamo più di un dubbio sulla riuscita dello stesso; ma a giudicare dal risultato e dal riscontro di pubblico, direi che ce la siamo cavata bene! :P

Di seguito alcune foto che mostrano l’illusione ottica:

Cubo di Rubik anamorfico - Foto1
Cubo di Rubik anamorfico - Foto2
Cubo di Rubik anamorfico - Foto3
Cubo di Rubik anamorfico - Foto4
Cubo di Rubik anamorfico - Foto5
Cubo di Rubik anamorfico - Foto1
Cubo di Rubik anamorfico - Foto6
Cubo di Rubik anamorfico - Foto7

Le foto ingannano, ma come si può intuire dalle ultime due foto, il disegno si estende per  ben 9 metri in altezza e 7 metri in larghezza. 

Installare la piattaforma Redmine su Windows7

Redmine è una piattaforma web (web application) per la gestione di progetti online. E’ scritta in Ruby utilizzando il framework Ruby on Rails, ed è cross-platform e cross-database. E’ open source e rilasciata sotto licenza GPL2.

Di seguito riporto i passi necessari per installare e configurare la piattaforma in locale su sistema operativo Windows7.

  1. Installare XAMPP
    • Scaricare l’ultima versione di Xampp (1.8.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla.
  2. Installare Ruby +Ruby on Rails
    • Scaricare l’ultima versione consigliata di Ruby on Rails (1.9.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla, facendo attenzione a selezionare la voce relativa alla creazione delle variabili d’ambiente.
    • Scaricare il Development Kit compatibile con la versione di Ruby scaricata, da QUI ed installarlo sotto c:\DevKit (o in un’altra directory a scelta).
    • Aprire il prompt dei comandi e spostarsi sotto la cartella di installazione del Development Kit.
    • Eseguire i seguenti comandi per configurare il Development Kit per l’utilizzo con Ruby on Rails 1:

         ruby dk.rb init
         ruby dk.rb review
         ruby dk.rb install
       * Eseguire il seguenti comando, sempre dal prompt, per aggiornare _Ruby on Rails_:
      

Come utilizzare una DLL gestita (C#) nel codice nativo (C++)

Di recente mi è capitato, sotto sistema operativo Windows 7, di dover rifare in linguaggio C# una dll realizzata in C++. Come era prevedibile i problemi sono sorti al momento di dover integrare la nuova dll C# in un vecchio progetto C++.

C’è voluta una giornata per venirne a capo.

Premetto che si è lavorato con .NET Framework  versione 4.0 e superiori.

Generare la dll C

Anzitutto realizziamo in Visual Studio.NET la nostra dll C# avendo cura di esporre attraverso una interfaccia i metodi pubblici che vogliamo utilizzare nel nostro progetto C++. Ad es.:

//Dichiarazione di interfaccia
public interface IMessages
{
	int printHello(string nome);
};
Informatica Programmazione     
C# C++ Dll