Redmine è una piattaforma web (web application) per la gestione di progetti online. E’ scritta in Ruby utilizzando il framework Ruby on Rails, ed è cross-platform e cross-database. E’ open source e rilasciata sotto licenza GPL2.

Di seguito riporto i passi necessari per installare e configurare la piattaforma in locale su sistema operativo Windows7.

  1. Installare XAMPP
    • Scaricare l’ultima versione di Xampp (1.8.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla.
  2. Installare Ruby +Ruby on Rails
    • Scaricare l’ultima versione consigliata di Ruby on Rails (1.9.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla, facendo attenzione a selezionare la voce relativa alla creazione delle variabili d’ambiente.
    • Scaricare il Development Kit compatibile con la versione di Ruby scaricata, da QUI ed installarlo sotto c:\DevKit (o in un’altra directory a scelta).
    • Aprire il prompt dei comandi e spostarsi sotto la cartella di installazione del Development Kit.
    • Eseguire i seguenti comandi per configurare il Development Kit per l’utilizzo con Ruby on Rails 1:

         ruby dk.rb init
         ruby dk.rb review
         ruby dk.rb install
      
    • Eseguire il seguenti comando, sempre dal prompt, per aggiornare Ruby on Rails:

         gem update rails
      
  3. Installare la piattaforma Redmine:
    • Scaricare l’ultima versione stabile di Redmine (2.5.1 al momento in cui scrivo) da QUI e scompattarla nella directory dove è stato installato XAMPP, ossia _\htdocs\xampp\_.
    • Creare il database mysql di Redmine attraverso le seguenti istruzioni sql:

         CREATE DATABASE redmine CHARACTER SET utf8;
         CREATE USER 'redmine'@'localhost' IDENTIFIED BY 'my_password';
         GRANT ALL PRIVILEGES ON redmine.* TO 'redmine'@'localhost';
      
    • Portarsi nella directory di installazione di Redmine sotto xampp, spostarsi nella directory config, rinominare il file database.yml.example in database.yml, e controllare che i dati per l’accesso al database siano corretti. Ovviamente vanno sostituiti i valori di cui sopra con quelli scelti al momento della creazione del database.
    • Sempre nella cartella Redmine, aprire il file Gemfile e cercare la stringa

         gem "mysql2", "~> 0.3.11",
      

      se presente sostituirla con la seguente

         gem "mysql2", "= 0.3.11",
      

      salvare e chiudere il file 2.

    • Scaricare il connettore mysql 6.0.2 da QUI, scompattare il tutto e copiare il file _lib\libmysql.dll_ sotto _<directory_installazione_ruby>\bin_ 3.
    • Aprire il prompt dei comandi, spostarsi nella cartella di installazione di redmine sotto XAMPP, ossia _<directory_installazione_xampp>\htdocs\xampp\<directory_redmine>_, ed eseguire i seguenti comandi:

         gem install bundler
         bundle install --without development test rmagick
      
    • Sempre dal prompt, lanciare il seguente comando per generare una random key utilizzata da Rails per codificare i cookies contenenti i dati di sessione:

         rake generate_secret_token
      
    • Dare poi il seguente comando per generare la struttura del database:

         set RAILS_ENV=production
         rake db:migrate
      
    • Popolare poi il database con dati di default attraverso i seguenti comandi:

         set RAILS_ENV=production
         set REDMINE_LANG=it
         rake redmine:load_default_data
      
  4. Testare la piattaforma Redmine
    • Dal prompt dei comandi lanciare il seguente:

         ruby script/rails server webrick -e production
      

      (se il firewall di Windows chiede conferma, cliccare su ‘Consenti accesso’)

    • Aprire il browser sull’indirizzo http://localhost:3000.

Se tutto è andato a buon fine, dovrebbe apparire la seguente pagina iniziale della web application Redmine

Enjoy Redmine!