Archivio degli articoli nella categoria 'Configurazione'

Windows 7 - Installare il framework PHP Laravel

Installare PHP

Scarichiamo l’ambiente di sviluppo XAMPP da QUI ed installiamolo lanciando l’eseguibile. Abilitiamo la libreria OpenSSL in PHP:

  • Spostarsi sotto la cartella php della directory di installazione di XAMPP
  • Aprire il file php.ini
  • Cercare e modificare le stringhe ;extension= e ;ext_dir= eliminando il punto e virgola iniziale

Installare Composer

Laravel utilizza Composer come gestore delle sue dipendenze.
Pertanto è necessario che esso sia installato nel sistema.
Scarichiamo il setup per Windows da QUI, ed installiamolo, selezionando come eseguibile php di riferimento quello appena installato sotto C:\Program Files (x86).
Fatto ciò, sarà possibile eseguire Composer semplicemente digitando composer da terminale.

Linux Mint - Installare il framework PHP Laravel

Installare Composer

Laravel utilizza Composer come gestore delle sue dipendenze. Pertanto è necessario che esso sia installato nel sistema. Per installare Composer lanciare i seguenti comandi, in sequenza, da terminale:

sudo su
curl -sS https://getcomposer.org/installer | php
mv composer.phar /usr/local/bin/composer

Fatto ciò, sarà possibile eseguire Composer semplicemente digitando composer da terminale.

Installare la piattaforma Redmine su Windows7

Redmine è una piattaforma web (web application) per la gestione di progetti online. E’ scritta in Ruby utilizzando il framework Ruby on Rails, ed è cross-platform e cross-database. E’ open source e rilasciata sotto licenza GPL2.

Di seguito riporto i passi necessari per installare e configurare la piattaforma in locale su sistema operativo Windows7.

  1. Installare XAMPP
    • Scaricare l’ultima versione di Xampp (1.8.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla.
  2. Installare Ruby +Ruby on Rails
    • Scaricare l’ultima versione consigliata di Ruby on Rails (1.9.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla, facendo attenzione a selezionare la voce relativa alla creazione delle variabili d’ambiente.
    • Scaricare il Development Kit compatibile con la versione di Ruby scaricata, da QUI ed installarlo sotto c:\DevKit (o in un’altra directory a scelta).
    • Aprire il prompt dei comandi e spostarsi sotto la cartella di installazione del Development Kit.
    • Eseguire i seguenti comandi per configurare il Development Kit per l’utilizzo con Ruby on Rails 1:

         ruby dk.rb init
         ruby dk.rb review
         ruby dk.rb install
       * Eseguire il seguenti comando, sempre dal prompt, per aggiornare _Ruby on Rails_: