Archivio degli articoli nella categoria 'Programmazione'

Windows 7 - Installare il framework PHP Laravel

Installare PHP

Scarichiamo l’ambiente di sviluppo XAMPP da QUI ed installiamolo lanciando l’eseguibile. Abilitiamo la libreria OpenSSL in PHP:

  • Spostarsi sotto la cartella php della directory di installazione di XAMPP
  • Aprire il file php.ini
  • Cercare e modificare le stringhe ;extension= e ;ext_dir= eliminando il punto e virgola iniziale

Installare Composer

Laravel utilizza Composer come gestore delle sue dipendenze.
Pertanto è necessario che esso sia installato nel sistema.
Scarichiamo il setup per Windows da QUI, ed installiamolo, selezionando come eseguibile php di riferimento quello appena installato sotto C:\Program Files (x86).
Fatto ciò, sarà possibile eseguire Composer semplicemente digitando composer da terminale.

Linux Mint - Installare il framework PHP Laravel

Installare Composer

Laravel utilizza Composer come gestore delle sue dipendenze. Pertanto è necessario che esso sia installato nel sistema. Per installare Composer lanciare i seguenti comandi, in sequenza, da terminale:

sudo su
curl -sS https://getcomposer.org/installer | php
mv composer.phar /usr/local/bin/composer

Fatto ciò, sarà possibile eseguire Composer semplicemente digitando composer da terminale.

Installare la piattaforma Redmine su Windows7

Redmine è una piattaforma web (web application) per la gestione di progetti online. E’ scritta in Ruby utilizzando il framework Ruby on Rails, ed è cross-platform e cross-database. E’ open source e rilasciata sotto licenza GPL2.

Di seguito riporto i passi necessari per installare e configurare la piattaforma in locale su sistema operativo Windows7.

  1. Installare XAMPP
    • Scaricare l’ultima versione di Xampp (1.8.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla.
  2. Installare Ruby +Ruby on Rails
    • Scaricare l’ultima versione consigliata di Ruby on Rails (1.9.3 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla, facendo attenzione a selezionare la voce relativa alla creazione delle variabili d’ambiente.
    • Scaricare il Development Kit compatibile con la versione di Ruby scaricata, da QUI ed installarlo sotto c:\DevKit (o in un’altra directory a scelta).
    • Aprire il prompt dei comandi e spostarsi sotto la cartella di installazione del Development Kit.
    • Eseguire i seguenti comandi per configurare il Development Kit per l’utilizzo con Ruby on Rails 1:

         ruby dk.rb init
         ruby dk.rb review
         ruby dk.rb install
       * Eseguire il seguenti comando, sempre dal prompt, per aggiornare _Ruby on Rails_:
      

Come utilizzare una DLL gestita (C#) nel codice nativo (C++)

Di recente mi è capitato, sotto sistema operativo Windows 7, di dover rifare in linguaggio C# una dll realizzata in C++. Come era prevedibile i problemi sono sorti al momento di dover integrare la nuova dll C# in un vecchio progetto C++.

C’è voluta una giornata per venirne a capo.

Premetto che si è lavorato con .NET Framework  versione 4.0 e superiori.

Generare la dll C

Anzitutto realizziamo in Visual Studio.NET la nostra dll C# avendo cura di esporre attraverso una interfaccia i metodi pubblici che vogliamo utilizzare nel nostro progetto C++. Ad es.:

//Dichiarazione di interfaccia
public interface IMessages
{
	int printHello(string nome);
};
Informatica Programmazione     
C# C++ Dll

Windows 7 - Sviluppo e debug applicazioni PHP con Eclipse

Di seguito vi riporto i passi necessari per ottenere un ambiente Windows 7 funzionante per lo sviluppo ed il debug di applicazioni PHP.

  1. Scaricare l’ultima versione di Xampp (1.8.2 al momento in cui scrivo) da QUI ed installarla.
  2. Aprire il file php.ini presente nella folder <installazione_xampp>/php e modificare la sezione relativa ad XDebug come segue:

     [XDebug]
     zend_extension = "c:\xampp\php\ext\php_xdebug.dll"
     xdebug.remote_enable = On
     xdebug.remote_host = "127.0.0.1"
     xdebug.remote_handler = "dbgp"
    

    Se necessario, sostituire il path in zend_extension con il percorso della propria installazione xampp.

  3. Installare Eclipse (l’ultima versione al momento in cui scrivo è Kepler e la trovate QUI)
  4. Installare il plugin PDT (PHP Development Tool) per Eclipse come segue: Aprire Eclipse, ed aprire la schermata di Help -> Install New Software… ; inserire il seguente link nel campo ‘Work with:’ : http://download.eclipse.org/releases/kepler (eventualmente sostituire “kepler” con il nome della vostra release di Eclipse); Selezionare il plugin da Programming Languages -> PHP Development Tools (PDT) SDK Feature; cliccare su Next, accettare la licenza, ed infine dare Finish. Riavviare Eclipse. 
Informatica Programmazione Windows     
Debug Eclipse PHP Windows7

Ubuntu - Sviluppo e debug di applicazioni PHP con Eclipse

Di seguito vi riporto i passi necessari per ottenere un ambiente Ubuntu funzionante per lo sviluppo ed il debug di applicazioni PHP.

  1. Scaricare l’ultima versione di lampp (al momento in cui scrivo è la 1.7.7) da QUI e scompattarla nella folder /opt col seguente comando, lanciato dalla folder dove è stato scaricato il file compresso (in genere è la cartella Home):

     sudo tar -xvzf xampp-linux-1.7.7.tar.gz -C /opt/
    
  2. Installare Eclipse con il seguente comando:

     sudo apt-get install eclipse
    
  3. Installare il plugin PDT (PHP Development Tool) per Eclipse come segue:

    Aprire Eclipse, ed aprire la schermata di Help -> Install New Software… ;
    inserire il seguente link nel campo ‘Work with:’ : http://download.eclipse.org/releases/helios (Attenzione!!!: sostituire “helios” con il nome della vostra release di Eclipse);
    Selezionare il plugin da Programming Languages -> PHP Development Tools (PDT) SDK Feature; cliccare su Next, accettare la licenza, ed infine dare Finish.
    Chiudere Eclipse. 

Informatica Programmazione Windows     
Debug Eclipse PHP Linux Ubuntu